MUSEO DUCATI
26 maggio 2015
NOSTRA PRODUZIONE
26 maggio 2015

NOMI FAMOSI

GUGLIELMO MARCONI

Un modo diverso di viaggiare nella zona dell’Appennino potrebbe essere quella di visitare i luoghi dove persone famose hanno vissuto.

Il “Wireless” era nato proprio qui nel XVII secolo nella Villa Griffone, a Pontecchio, casa di famiglia e luogo del primo telegrafo esperimenti di Guglielmo Marconi (Bologna 1874 – Rome 1937).

La villa è ora sede di una fondazione e museo dedicato al grande inventore italiano. Accanto alla villa e visibile anche dalla strada statale Porrettana (SS 64), c’è il mausoleo, che è stato progettato dall’architetto Marcello Piacentini. E’ necessario prenotare per visitare il museo e di  essere accompagnati da una guida.

Nella piazza principale di Porretta c’è un bellissimo edificio che apparteneva al padre di Guglielmo Marconi, dove Guglielmo trascorreva l’estati della  sua infanzia.

marconi

GIORGIO MORANDI

Giorgio Morandi (Bologna 1890 – 1964) è stato uno dei più importanti pittori e incisore del XX secolo.

I suoi dipinti sono noti per la loro finezza tonale nel raffigurando soggetti apparentemente semplici, limitati soprattutto ai vasi, bottiglie, ciotole, fiori e paesaggi.

Nel 1913 si recò a Grizzana per la prima volta, qui divenne poi la sua abituale residenza per le vacanze. Nella piccola villa dove Morandi è rimasto nelle sue ultime visite, il mobilio originale e l’officina con gli strumenti dell’artista sono ancora conservati (visite possono essere prenotate).

Un altro luogo legato a Morandi nell’Appennino è Rocca di Roffeno, sull’altro lato della valle del Reno, nell’antico maniero di Monzone (risalente al XV secolo).  L’artista ha trascorso qui le sue estati tra il 1933 e il 1938 e ha dipinto una serie di paesaggi.

 

morandi 1 morandi 2